Homeliwood

Scovare location per girare un film da Oscar

Scovare foto palazzo

Scovare location è diventato un vero e proprio lavoro, se accetti l’incarico viene data pochissima scelta su dove girare, e dovrai giocare la mano che ti viene data. Tuttavia, a volte ci sarà abbastanza tempo prima delle riprese per controllare una varietà di luoghi fino a scovare quello più adatto. Ecco alcune cose da tenere a mente quando si ha la possibilità di andare in location scouting.

Scovare la location più adatta


Assicurati di capire cosa il cliente sta cercando di scovare per il film in modo tale da poter trovare il giusto tipo di location. Una location può avere una vasta gamma di interpretazioni. Quello che una persona pensa come contemporaneo sarà la versione kitsch di un’altra. Quando fai lo scouting, scatta più foto che puoi e mandale al cliente il prima possibile – gli smartphone sono perfetti per questo, perché puoi mandare le immagini via e-mail al cliente mentre sei ancora nel punto in cui hai scattato.

Per non restare sempre in città si può optare per le zone di montagna durante le riprese di un film qualche anno fa girato nella magnifica Cortina d’Ampezzo. Un sacco di comunicazioni errate ci hanno portato a scegliere un posto a 160 km da Roma. All’arrivo e dopo aver ricevuto il briefing completo, è diventato subito evidente che avremmo potuto girare il lavoro molto più vicino a casa. Prima di tutto bisogna sempre elaborare il piano della giornata!
Spesso si possono scegliere anche le città di montagna una tra le più famose è sicuramente Cortina d’Ampezzo utilizzata per fare alcuni scatti. Un sacco di comunicazioni errate ci hanno portato a scegliere un posto lontano da Roma. All’arrivo e dopo aver ricevuto il piano della giornata completo, è diventato subito evidente che avremmo potuto girare il lavoro molto più vicino a casa. Prima di tutto bisogna sempre elaborare il briefing!


Considera il costo


Oltre al fatto ovvio di quanto costerà usare la location in questione – sia per un noleggio diretto che per un permesso di girare lì – non dimenticare altri costi che possono insinuarsi. Potrebbe essere necessario scovare un’assicurazione specifica a causa delle condizioni della location, o potrebbe anche essere necessario acquistare abbigliamento o attrezzature specifiche, come garantire la sicurezza , per poter lavorare sul posto. Anche il costo per raggiungere alcune località può essere un fattore se sono particolarmente remote. Potresti dover pagare una cauzione restituibile in caso di danni, e spesso deve essere in contanti. Infine, non dimenticate che dovreste farvi pagare il tempo trascorso in giro a cercare i luoghi, ma questo genere di cose dovrebbe essere stato concordato in anticipo tra voi e il vostro cliente.

Scovare foto cucina

Riprese all’ombra della stazione Termini a Roma. Oltre al fatto che il tempo è terribile, stiamo tutti indossando un’attrezzatura completa di tutti i permessi per rispettare le norme di salute e sicurezza, e, anche se non si può dire da questo scatto, non ci è permesso stare a meno di 200 metri dalla sovrastruttura.
Riprese all’ombra della Stazione Termini a Roma. Oltre al fatto che il tempo è terribile, stiamo tutti indossando un’attrezzatura completa di tutti i permessi necessari per rispettare le norme di sicurezza e salute e, anche se non si capisce da questa inquadratura, non ci è permesso stare a meno di 200 metri dalla sovrastruttura.


Quanto è adatto, in realtà?


Ora guardiamo gli aspetti pratici della location. C’è un’alimentazione sul posto, e se sì, sarà sufficiente per le tue esigenze? La maggior parte dell’attrezzatura per i flash va bene con la rete elettrica domestica, ma se state portando grandi luci – probabilmente avrete bisogno di più potenza e potrebbe essere necessario affittare un generatore.

Quanto è riparato il luogo se non è completamente al chiuso? C’è copertura dal vento e dalla pioggia? Quanto è privata, e quanto è probabile che i passanti possano dare un’occhiata a ciò che stai riprendendo? Questo può essere importante sia per la sicurezza che per la modestia – non solo non vuoi attirare l’attenzione sbagliata sulla tua bella e costosa attrezzatura fotografica, ma non vuoi essere arrestato per pubblica indecenza quando una delle tue modelle viene vista mezza nuda da qualche bambino di passaggio!

Quanto è versatile lo spazio in cui scattare? C’è solo una buona parete o un’angolazione che puoi usare, o c’è un’intera gamma di viste diverse che puoi sfruttare e diverse posizioni da cui puoi scattare? Se si tratta di una location conosciuta, sarà possibile evitare di scattare la stessa angolazione che hanno sempre tutti gli altri? Com’è la luce complessiva? Ce n’è molta, e in che direzione è rivolta la location rispetto al movimento del sole durante il giorno?

Alcune location sono molto impressionanti da fotografare, ma possono avere così tante regole che può essere difficile realizzare un qualcosa. Chiedi sempre se ci sono condizioni legate alle riprese – potrebbe non esserti permesso di attaccare il nastro adesivo o di usare certe attrezzature come le macchine del fumo. Se inizi a capire che la situazione non volge a tuo vantaggio per via delle varie restrizioni allora ti toccherà ricominciare la ricerca!

Girare in un attico in affitto. Posti come questo possono essere luoghi superbi per le riprese e possono davvero portare il tuo film su altro livello qualitativo. Tuttavia, tieni presente che dovrai procedere con cautela: se lo rompi, lo compri!


Continua a seguire il nostro blog per rimanere aggiornato su tutte le notizie.

Homeliwood è la piattaforma web per trovare location cinematografiche e affittare la propria casa o location per girare film, video o spot pubblicitari.

Post relativi

il mare di Napoli
film cinepresa