Homeliwood

Cercare location per girare film nella tua città

Cercare location Colosseo

Cercare di girare un film nella propria città natale è il sogno di molti, noi possiamo aiutarti a realizzare questo sogno. La produzione sta davvero iniziando a prendere forma. Ora, devi solo capire dove effettivamente, sai, girare la cosa. Proprio così: è il momento di andare in location scouting. E per questo, avrai bisogno dell’aiuto di un location scout. Il location scouting consiste nel rispondere alle domande. Tipo: È legale girare qui? e Quanto costerà?. Per non parlare di: Quali aree o luoghi dovrei evitare? e, soprattutto: Cosa può aspettarsi la mia troupe se decidiamo di girare qui?

Prestando la sua esperienza per far luce sul processo, il location manager di lunga data Rick Surad si è unito ai membri di Film Independent per discutere del suo lavoro per film e come assistente location manager per film straordinari e show televisivi come Sons of Anarchy .

In generale, essere un location manager significa trovare le location giuste per completare una storia autentica. Ma non è sempre così semplice. Continua a leggere per altri consigli di Surad per il location scouting… e per i location manager.

Location Manager che compito svolge?

Il Location Manager si occupa principalmente di tutto il lavoro “sporco”, maggiormente dedicato al lato creativo e alla ricerca di buone location, collaborare con i production designer, i produttori e i registi per trovare le location più adatte al film. Il Location Manager si occupa anche del lato logistico.

Avete mai visto chiudere una produzione cinematografica? Non è bello. E assicurarsi che non succeda fa parte del lavoro del location manager. È un equilibrio tra il lato creativo e quello logistico.

Entro il primo giorno di riprese, ha notato, tutti i permessi e i contratti dovrebbero essere finalizzati. “Si tratta solo di avere queste conversazioni. A nessuno piace svegliarsi alle sei del mattino e trovare una compagnia cinematografica davanti e [i vicini] non ne sanno niente”. Aggiungendo: “Ci occupiamo della sicurezza, dei cassonetti, dei tavoli e delle tende per il catering” – qualsiasi cosa, davvero, che coinvolga il supporto.

L’essenziale per diventare Location Manager

Avere una sceneggiatura chiusa è sempre bello, e un senso decente di quando [il film] verrà girato”, E avere delle conversazioni, come ‘Dobbiamo trovare un posto dove possiamo avere un campo base per due settimane.

Avere un programma preliminare è molto utile. “Perché ti fai un’idea di ‘Passeremo due settimane in una casa? O siamo in una casa in un mucchio di luoghi in un giorno?”. Iniziare queste conversazioni all’inizio renderà le fasi di pianificazione molto più fluide.

Girare a Roma

Questo diventerà costoso.
Prima di tutto, evita zone trafficate e zone troppo centrali, a meno che tu non voglia spendere una fortuna. Più a nord si va, più si trovano scenari che possono diventare papabili location. Roma è particolarmente adatta per le riprese, e secondo lo stesso maestro di location-management di film indie, ha una commissione cinematografica molto disponibile.

Assicuratevi di controllare le biblioteche delle location. E sicuramente togliete le periferie dalla vostra lista per i progetti indie. Lavorando a un film bisogna tener conto del lavoro che sta svolgendo lo scouting a Roma solo per trovare una location che non venga usata di continuo.

Cercare location San Pietro

Cercare un compromesso con la produzione


Homeliwood è felice di guidarti attraverso la sua vasta biblioteca delle location. Se chiami o guardi sul sito web, ti indicheranno la giusta direzione. E quando si comincia la ricerca si arriva a visionare un sacco di città come Bologna, Bari , tutti questi posti che hanno uffici cinematografici. Un consiglio utile è quello di chiamare e chiedere un quartiere relativamente economico e non molto filmato.

Un’altra cosa da tenere a mente: cercare come location per un film gli edifici di proprietà della città non comportano costi di affitto. Si finisce per pagare un sacco di soldi per i funzionari comunali e la logistica, ma il loro canone di locazione è pari a zero, il che porta molto lontano.

Cercare dei punti in comune

È così che si trovano i luoghi. Almeno una parte del tempo.
Guardate le proprietà che avete “precettato” e che sapete di poter ottenere a prezzi economici. Perché la cosa peggiore da fare è mostrare un edificio in pessime condizioni che all’improvviso ti costerà caro rimetterlo a nuovo. Il regista inevitabilmente lo amerà, il produttore dirà che non possiamo permettercelo e il location scout sarà costretto a ricominciare da zero. Una situazione difficile

Una volta che l’estetica del regista è bloccata, vai a bussare alle porte per trovare la giusta location . Una volta che il regista ti da un idea di cosa cercare in termini di stile, comincerete la vostra ricerca andando a bussare alle porte e vedere se i proprietari di immobili ti lasceranno fare quello che vuoi fare, concordando il giusto prezzo, è parte del divertimento nel cercare location. E poi riporti quei [numeri] e cominci ad entusiasmare tutti.

Questo è l’inizio del viaggio per realizzare un film, con tutti i suoi alti e bassi. Quindi buona fortuna!


Continua a seguire il nostro blog per rimanere aggiornato su tutte le notizie.

Homeliwood è la piattaforma web per trovare location cinematografiche e affittare la propria casa o location per girare film, video o spot pubblicitari.

Post relativi

casa location cinema
Protagonista villa
Cedere villa